20190627_095703

Altomonte Celebra Memoria di San Josemaria

Il Collegio Sacerdotale Altomonte ha celebrato la memoria di San Josemaría Escrivà de Balaguer, fondatore dell’Opus Dei, che ha promosso la chiamata alla santità nella vita quotidiana. La celebrazione si è svolta a partire da un’Eucaristia presieduta dal nostro Direttore spirituale don Federico Requena, che nella sua omelia ha incoraggiato i sacerdoti che risiedono nel Collegio evidenziando alcuni dei momenti più importanti della vita di San Josemaría e sottolineando anche che Il sacerdote deve sempre cercare il suo incontro quotidiano con Cristo attraverso la preghiera per nutrire la vita sacerdotale, che a sua volta deve sempre motivare gli uomini e le donne a raggiungere la santità attraverso il lavoro ordinario.

60b5c45a-ed81-40be-900c-77359cf4903d

Grigliata di Fine d’anno

Per celebrare e onorare i residenti del Collegio Sacerdotale che hanno completato gli studi a Roma e che torneranno nei loro paesi di origine, il Collegio Sacerdotale Altomonte ha organizzato una grigliata in cui, in un’atmosfera di fraternità, sacerdoti, religiosi, seminaristi e laici invitati hanno partecipato al momento; dopo pranzo, hanno ricordato i momenti più emozionanti vissuti in Collegio attraverso un video in cui ogni sacerdote residente ha espresso il suo messaggio di addio, a sua volta l’attuale rettore del Collegio don Pau Agulles, ha espresso le sue parole di ringraziamento per questi due anni in cui il Collegio era sotto la sua direzione, invitando tutti i presenti a mantenere sempre la loro fedeltà al Signore, vivendo la missione sempre con obbedienza e gioia, perché siamo stati chiamati alla vigna del Signore.

DSCN3683

Messa di Ringraziamento

“Rendiamo grazie a Dio per la vita, la vocazione e la formazione dei nostri cari compagni e fratelli che hanno completato il loro percorso formativo nel nostro collegio sacerdotale, affidiamo a Dio le loro vite e le loro diocesi in cui condivideranno il loro apostolato”; con queste parole il nostro rettore don Pau Agulles ha iniziato l’omelia della Messa in cui hanno partecipato i residenti che hanno completato il loro soggiorno a Roma e la Congregazione di Marta e Maria che ha accompagnato l’organizzazione del Collegio, a sua volta il Rettore ha concluso il suo messaggio sottolineando che dal nostro incontro con Gesù è emersa la nostra vocazione.

DSCN3129

Visita don Francesco Bamonte

Il presidente dell’Associazione internazionale degli esorcisti, ha visitato il Collegio Sacerdotale Altomonte per svolgere una giornata di formazione sulla realtà dell’Esorcismo; nel suo discorso, ha invitato la sana applicazione delle norme che regolano il ministero degli esorcismi che vengono effettuati da coloro che hanno un mandato espresso dal vescovo stesso. In dialogo con i residenti, padre Francesco ha sottolineato che la Chiesa, attraverso i suoi pastori, è sempre consapevole della necessità di avere esorcisti seri e affidabili, ben addestrati, preparati e formati dall’Amore di Dio, per così poter affrontare le periferie esistenziali, in aiuto di coloro che sono nel mezzo della tribolazione del maligno, perché le sue azioni contro la Chiesa, li vediamo dove manca la preghiera e la carità.

DSC_1167

Prima Messa don Akira Kirishima

Il 29 novembre, il diacono Akira Kirishima è stato ordinato sacerdote nella diocesi di Kagoshima, in Giappone. Tutti i residenti del Collegio Sacerdotale di Altomonte hanno accompagnato il neo-presbitero che nella sua omelia ha espresso la sua gioia per essere stato ordinato ministro della Chiesa, a sua volta, ha ringraziato i sacerdoti, gli insegnanti e i compagni che hanno arricchito la sua vita e gli hanno permesso di conoscere culture diverse per affrontare le maggiori sfide che una società non cristiana presenta. Alla fine don Akira ha invitato i suoi fratelli a prepararsi bene, studiare e addestrarsi in modo che possano essere veri pastori secondo il cuore di Cristo.

DSC_1090

Altomonte Celebra la Festa di Natale

Nel mese di dicembre, tradizionalmente, il Colegio Sacerdotale Altomonte celebra la cena e la festa di natale con i residenti, come un’opportunità di integrazione, espressione artistica e condivisione dei dettagli che ogni sacerdote ha preparato per offrire. Questo incontro fraterno riempie di gioia la casa e ci permette di rafforzare la dimensione spirituale, umana e fraterna in preparazione all’apostolato di Natale che i sacerdoti eseguiranno nelle diverse diocesi del mondo.

DSC_1085

Visita di Mons. Guido Marini

Mons. Guido Marini, Maestro delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie, ha visitato il Collegio Sacerdotale di Altomonte per incontrare gli residenti. In questo incontro, il Mons. Guido ha parlato del suo lavoro con il Pontefice, dei cambiamenti liturgici degli ultimi anni e della sua vocazione sacerdotale. Alla fine Mons. Guido Marini ha affermato che “il Papa vive, nel momento della celebrazione, il momento più alto e più importante del suo ministero come Sommo Pontefice”.

DSC_1068

Visita del Prefetto della Casa Pontificia

L’Arcivescovo Georg Gänswein, Prefetto della Casa Pontificia, ha visitato il Collegio Sacerdotale di Altomonte e condiviso con i residenti un incontro e una cena. All’incontro l’Arcivescovo ha ricordato ai sacerdoti l’importanza di non dimenticare le radici, perché queste ci portano ad affermare le nostre convinzioni nella fede; a sua volta, ha condiviso la sua esperienza vocazionale, il suo arrivo a Roma alcuni anni fa e il suo servizio come prefetto della Casa pontificia di Papa Francesco e come segretario personale del Papa Emerito Benedetto XVI.

DSC_1021

Prima Messa don Euphrem Hasimana

“Siamo sacerdoti, segni di speranza, di pace e di riconciliazione”, con queste parole il padre Euphrem Hasimana dalla Diocesi di Morondava (Magadascar), ringraziò ai suoi fratelli sacerdoti del Collegio Sacerdotale Altomonte per essere stato con lui nella concelebrazione della sua prima messa dopo di essere stato ordinato nella sua Diocesi lo scorso messe di Agosto; il padre Euphrem ricordò che il sacerdote deve essere sempre un seminatore di speranza e pace che aiuta ai suoi fratelli ad affrontare le difficoltà della vita.

DSC_0978

Grigliata dell’inizio del anno

In occasione dell’inizio dell’anno accademico e per dare il benvenuto ai nuovi residenti, il Collegio Sacerdotale Altomonte ha realizzato una grigliata como segno della fraternità che non ha frontiere, a causa dei paesi da cui i nuovi sacerdoti provengono. Attraverso questa condivisione, i nostri sacerdoti hanno sperimentato la solidarietà, organizzazione e lavoro comune nella preparazione di questa celebrazione.